closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Droni-killer, Algeri accusa il Marocco

Si aggrava la crisi diplomatica tra i due paesi nordafricani. Tre camionisti uccisi in territorio mauritano, con il conflitto nel Sahara occidentale sullo sfondo. Rabat nega. E il gas algerino ora va diretto in Spagna

L'ingresso del campo rifugiati Saharawi di Boujdour, in territorio algerino

L'ingresso del campo rifugiati Saharawi di Boujdour, in territorio algerino

Un episodio che rischia di portare le già difficili relazioni tra Algeri e Rabat a un punto di non ritorno, sullo sfondo del conflitto tra Marocco e Fronte Polisario nel Sahara occidentale che - nonostante il blackout informativo dei media - continua a mietere vittime. In un comunicato diffuso ieri dall'agenzia di stampa Aps, la presidenza algerina ha affermato che «tre cittadini algerini sono stati assassinati da un bombardamento, mentre si trovavano sulla strada che collega Nouakchott a Ouargla». Secondo la stessa fonte «diversi fattori indicano che le forze di occupazione marocchine nel Sahara occidentale hanno commesso questo vile assassinio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.