closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Reportage

Droni, il futuro è un volo solitario

Aeromobili. Dal campo militare a quello civile, dal ludico al professionale. E ora gli aeromobili a pilotaggio remoto entrano a pieno titolo nell’armamentario della polizia di Stato, dei vigili urbani, della forestale e della protezione civile. Parte il progetto nazionale della Croce Rossa, per interventi in Italia e all’estero

Cosa possono fare le forze dell’ordine se, come è avvenuto per la seconda notte consecutiva a Parigi, alcuni droni sconosciuti (poi identificati e per i quali ieri sera sono stati arrestati tre giornalisti di Al Jazeera) sorvolano pericolosamente la città e alcune strutture sensibili come l’ambasciata Usa, Place de la Concorde e la Torre Eiffel? «Fermarli in aria è l’ultima azione possibile», spiegano gli addetti ai lavori. «Meglio sarebbe se i corpi di polizia avessero il controllo dei codici di tutti gli Apr immessi sul mercato in modo da poter intervenire da una ground station per intercettare il drone e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi