closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Droga e bufale, dagli al Black Mamba

Fuoriluogo. Che effetto avrebbe la legalizzazione dell’uso ludico della cannabis sulla diffusione dei cannabinoidi sintetici? Inventare e commercializzare una molecola con effetti simili al Thc diventa un modo per aggirare la norma: finché non viene scoperta e bandita può essere venduta senza rischio

Il Black Mamba che ultimamente ha fatto parlare di sé i media non è il soprannome del campione di pugilato Wilberforce Shihepo, né tanto meno il letale serpente africano, ma Mdmb-Chmica, un cannabinoide sintetico che i venditori online del deep web (la parte sommersa e oscura della rete) vendono a prezzi che variano da 0,50 a 1,10 ฿ (bit coin) all’ettogrammo (da 250 a 600 euro circa). Questo principio attivo è solo uno dei tanti componenti della famiglia dei cannabinoidi sintetici. A fine agosto l’European Monitoring Centre on Drugs and Drug Addiction (l’Osservatorio Europeo delle droghe) ha raccomandato agli stati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi