closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Draghi tira le fila dopo il Brexit: le banche centrali stiano unite

Bce. Le valute restino «allineate», ma reagiscano anche i governi. La stoccata al G20: le ultime politiche di crescita hanno fallito. I maggiori paesi si impegnino per la stabilità finanziaria

Il presidente della Bce, Mario Draghi, ieri al Consiglio europeo di Bruxelles

Il presidente della Bce, Mario Draghi, ieri al Consiglio europeo di Bruxelles

Stabilità e unità per reagire alla Brexit. È il messaggio che ieri ha diffuso il govermatore Mario Draghi parlando al forum della Bce a Sintra, in Portogallo. Draghi ha poi raggiunto nel pomeriggio i leader europei a Bruxelles, dove era atteso per tracciare il suo quadro di previsioni per i prossimi mesi. Nell’intervento in Portogallo, comunque, il timoniere della Eurotower non ha mai fatto esplicito riferimento all’uscita del Regno Unito dalla Ue, pur essendo evidentemente il contesto naturale del suo discorso. Il cuore dell’intervento di Draghi sta nell’esortazione a non avviare una spirale di competizione tra le monete, lasciando anzi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.