closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Draghi senza freni «Solo in azienda si salva il lavoro»

Contrattazione. Il presidente della Bce sponsorizza il modello Marchionne

Il presidente della Bce Mario Draghi

Il presidente della Bce Mario Draghi

Anche Mario Draghi attacca il contratto nazionale di lavoro. Il presidente della Bce rilancia il suo appello alle riforme strutturali con un deciso endorsement alla contrattazione aziendale: chiede che l’economia flessibile entri nel Dna degli europei, al punto da dare all’Ue i poteri di governance sulle riforme oggi appannaggio dei governi nazionali. A Sintra, Portogallo, Draghi presiede la seconda edizione del simposio Bce dedicato quest’anno a inflazione e disoccupazione: inevitabile toccare liberalizzazioni, mercato del lavoro, velocizzazione della pubblica amministrazione. Ma Draghi questa volta allarga il campo. E per la prima volta entra nei meccanismi contrattuali, con parole che, in Italia,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.