closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Draghi, la lezione e l’emozione. Molti elogi, pochi applausi

Governo. Ambiente, scuola e vaccinazioni al centro del discorso del presidente del Consiglio in senato. «È sulla consapevolezza del disastro sanitario, sociale ed economico che questo esecutivo costruirà la sua credibilità»

Mario Draghi interviene in senato

Mario Draghi interviene in senato

Tanto lo elogiano negli a parole, tanto condividono il suo discorso programmatico i senatori che parlano per quasi otto ore dopo Mario Draghi, quanto poco in realtà lo applaudono mentre legge il suo atteso intervento. Poco, con poca convinzione e spesso sembrerebbe persino un po’ a caso, come non cogliessero il punto. Non è un discorso da trascinatore di entusiasmi, certo, ma qualche frase a effetto anche Draghi l’ha studiata. Purtroppo cade nell’aula come un sasso in un pozzo. Dopo, sui social, politici e commentatori rilanciano soprattutto due passaggi. Quando ha detto che «ogni spreco oggi è un torto che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.