closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Draghi ancora tace, ma la sua maggioranza litiga

Colpo in canna. Armi e sicurezza al centro del dibattito politico

Massimo Adriatici

Massimo Adriatici

Al secondo giorno di un caso di cronaca che investe la sua maggioranza, e che fa discutere i partiti, il presidente del consiglio Mario Draghi continua a non dire nulla sul caso di Voghera. Lo nota, ad esempio, Peppe Cristofaro della segreteria nazionale di Sinistra italiana. «Considero inaccettabile il silenzio del presidente Draghi su quanto accaduto a Voghera - dice De Cristofaro - Non solo in merito alla gravità dell'episodio in sé: un assessore alla 'sicurezza' che va giro armato e con il colpo in canna. Ma considero assordante il silenzio di Draghi a maggior ragione per le indecenti dichiarazioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.