closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Draghi: «Alunni in classe dopo Pasqua». E bacchetta i governatori

Il premier alle Camere in vista del vertice Ue. Nuova versione del piano Figliuolo: punti vaccinali in palazzetti e parcheggi aperti 12 ore al giorno, un’iniezione ogni 10 minuti

Covid hospital, Roma

Covid hospital, Roma

Applicazione del piano vaccini da parte delle regioni e riaperture delle scuole, almeno per i più piccoli: sono stati i due punti principali, sul versante italiano, del discorso del premier Draghi ieri alle Camere, in vista del vertice Ue che terminerà domani. «Se paragonate al resto d’Europa - ha spiegato - le cose già ora vanno abbastanza bene. Per vaccini fatti, l’Italia è seconda dopo la Spagna. Il nostro obiettivo è portare il ritmo di somministrazioni a mezzo milione al giorno (lunedì 206mila ndr). Ma ci vuole una logistica efficiente, e l’abbiamo, con meno requisiti formali e maggior pragmatismo». UNA...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.