closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Dracula, lussurioso e assetato di soldi

VAMPIRESCHE. «I poteri delle tenebre», la traduzione islandese di Valdimar Ásmundsson racconta un’altra storia. Il manoscritto, scoperto nel 2013, è una versione precedente a quella licenziata da Bram Stoker

C’è un altro Dracula di Bram Stoker, oltre a quello che tutti in un modo o nell’altro hanno incrociato sulla pagina stampata o in una sala cinematografica. Stava lì dal 1900, tre anni dopo la pubblicazione del romanzo in Inghilterra, solo che nessuno se ne era mai accorto: è la traduzione tempestivamente uscita in Islanda del capolavoro dello scrittore irlandese, curata da Valdimar Ásmundsson, all’epoca uno dei principali letterati dell’isola nordica. La versione islandese, alla quale certamente collaborò lo stesso Stoker, è radicalmente diversa dal romanzo «originale». Uscita a puntate sul periodico islandese Fjallkonnan, diretto dallo stesso Ásmundsson, scoperta nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.