closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Dove portano le riforme

Sbilanciamo l'Europa . La questione democratica si presenta, di questi tempi, come ricerca di consenso (per lo più passivo) alle trasformazioni neoliberiste dai rilevanti contenuti costituzionali. Con i loro contenuti indefiniti, i termini riforme e governabilità hanno la funzione di espropriare quell’aspirazione verso una democrazia sostanziale che ha costituito l’obiettivo politico del passato cinquantennio

Perseguire l’eguaglianza politica tra individui che, dal punto di vista economico, sono diseguali per fortuna, talenti e potere. È questa la contraddizione di fondo che segna il rapporto tra democrazia liberale e capitalismo, al di là del loro comune riconoscimento dei diritti individuali. Di qui la tensione ineliminabile tra la logica dell’efficienza produttiva (i valori dell’«economia») e quella dei bisogni di solidarietà e giustizia sociale (i valori della «società»); la soluzione, finora, l’ha offerta la «politica», con proposte di compromessi, socialmente accettati, tra diritti sociali e necessità economiche. Tali compromessi assumono spesso un carattere «costituzionale», esplicitati nella legge fondamentale e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi