closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Dove la Cgil rappresenta solo gli operai in cassa

Il caso. I delegati a Pomigliano

La Fiat ieri ha capitolato, la Fiom potrà nominare i rappresentanti sindacali aziendali. La decisione avrà un effetto tutto particolare a Pomigliano, dove nessun metalmeccanico della Cgil lavora nello stabilimento Giambattista Vico, sono tutti in cassa integrazione straordinaria. L’unico modo per loro di varcare il cancello sarà andare alle assemblee sindacali. Fino a ieri per tenere viva la comunicazione con gli operai sulle linee è stato necessario allestire un pulmino per volantinare ai varchi d’ingresso ogni mercoledì: i pochi istanti in cui il foglio passava di mano servivano ad avere notizie su cosa accadeva dentro, ritmi di lavoro, incidenti, lavate...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.