closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Dopo il liceo Mamiani la staffetta contro il governo passa al Virgilio

Roma. La protesta delle scuole, le occupazioni 'coordinate' degli studenti. Si torna in piazza il 9 novembre

Roma, il liceo Virgilio occupato

Roma, il liceo Virgilio occupato

Davanti al portone di legno scuro del liceo classico Virgilio, a Roma in via Giulia, ci sono due tavoli. Sette ragazze e un ragazzo presidiano l’ingresso dell’unica scuola rimasta aperta durante il nubifragio di lunedì, nonostante l’ordinanza della sindaca Virginia Raggi. L’edificio era stato occupato il giorno prima, per dare seguito a una decisione «quasi unanime» dell’assemblea d’istituto. La protesta non è un caso isolato, ma fa parte di una vera e propria staffetta tra le scuole superiori romane. «Abbiamo occupato contro questo governo - dice secco Sebastiano, studente del quinto anno - E perché non ci sentiamo rappresentati da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.