closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Dopo il crollo del ponte a Genova, a rischio il viadotto gemello ad Agrigento

Disastro strade in Sicilia. La Procura indaga sull’opera di Morandi, tre anni fa fu chiusa per cedimenti

Il ponte Morandi di Agrigento

Il ponte Morandi di Agrigento

Il crollo del ponte a Genova scatena la psicosi ad Agrigento. Qui si trova il viadotto «gemello» realizzato da Riccardo Morandi, collega la città dei Templi a Porto Empedocle. Quattro chilometri, una strada a due corsie per senso di marcia, in massima parte sorretta da piloni. Sul ponte c’è un’inchiesta della Procura, tre anni fa fu chiuso per cedimenti e pericolo di crolli e in parte riaperto per un breve periodo. Quel ponte, sequestrato dai magistrati, ora fa più paura di prima. IL VIADOTTO fu costruito su progetto dell’ingegnere Riccardo Morandi nel 1970. Lo stesso progettista realizzò nel 1968 il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.