closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Don’t Worry», la lotta e la liberazione di John Callahan

Cinema. In sala il 29 agosto il nuovo film di Gus Van Sant, storia del vignettista americano costretto sulla sedia a rotelle

Il titolo originale del nuovo film di Gus Van Sant, in sala il 29 agosto,  Don’t Worry, He Won’t Get Far on Foot (era in concorso a Berlino), rimanda da subito al suo protagonista, il disegnatore John Callahan, e a una delle sue caustiche vignette – uno sceriffo davanti a una sedia a rotelle vuota che dice: «Non preoccuparti a piedi non andrà lontano». Capelli rossi irlandesi di una madre mai conosciuta il cui fantasma lo ossessiona per tutta la vita, Callahan doveva essere interpretato nell’idea originaria del film da Robin Williams con cui il regista aveva lavorato in Genio ribelle....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.