closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Donne, diritti e zero conflitto sociale. Letta compie un mese da segretario

Il nuovo Pd. Ius soli, voto ai sedicenni, lotta all’omofobia. Ma il neo leader non morde la crisi sociale

Enrico Letta

Enrico Letta

La sostenibile leggerezza del Pd di Letta. Oggi il nuovo segretario compie un mese dal suo discorso di insediamento all’assemblea nazionale, pochi giorni dopo l’improvviso rientro da Parigi. Da quel 14 marzo è iniziato un lungo lavoro di ricostruzione del partito, che ha avuto al centro il questionario in 20 punti a cui hanno risposto circa 40mila iscritti. Tesserati che Letta vuole ricoinvolgere fino farli votare in futuro sulle decisioni principali, in modo da provare a togliere il potere ai capicorrente. Insieme a questa apertura, con le Agorà da luglio il segretario vuole richiamare elettori e simpatizzanti a discutere e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi