closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Donatella Della Porta: «Fu una grande sconfitta per la polizia italiana»

Venti di Genova. Quello che accadde non fu un momento di violenza dei soli agenti, ma operazioni volute dai vertici

Manifestazione a Genova

Manifestazione a Genova

Guardiamo a Genova 2001 in una prospettiva di lunga durata: si trattò di un esperimento repressivo fallito o dell’avvio di un ciclo di militarizzazione e violenza verso i movimenti? Forse tutte e due le cose ci dice Donatella della Porta, preside della classe di scienze politico-sociali della Scuola Normale Superiore di Pisa. «Non dimentichiamo che prima di Genova c’era stata una forte repressione contro i dimostranti a Seattle e a Napoli. La protesta internazionale dopo le violenze contro i manifestanti a Genova nel 2001 è stata molto energica e questo ha evitato che si ripetessero le stesse violazioni dei diritti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.