closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Donald Sassoon: «Il rischio è che la festa da santificata sia poi negata»

Intervista sulle «liberazioni» d'Europa. Donald Sassoon è professore emerito di storia europea comparata al Queen Mary College, University of London. Tra le sue opere principali figurano monumentali storie comparate del socialismo europeo e dei consumi culturali

Donald Sassoon

Donald Sassoon

Donald Sassoon è professore emerito di storia europea comparata al Queen Mary College, University of London. Tra le sue opere principali figurano monumentali storie comparate del socialismo europeo e dei consumi culturali. La sua ultima opera è The Anxious Triumph: a Global History of Capitalism, attualmente in corso di traduzione per Garzanti. Professore, l’antifascismo in Italia è sotto costante attacco da almeno trent’anni. L’Ue si vuole liberare più rapidamente dello spettro comunista che di quello nazifascista? Al netto di un’effettiva tendenza revisionistica, mi pare che in questo momento l’Ue dovrebbe avere altro a cui pensare che agli spettri comunista o...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.