closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Don DeLillo, il buio oltre la tecnica

Intervista. Due coppie e un giovane fisico, in una Manhattan paralizzata dall’improvviso black out di ogni fonte energetica: «Il silenzio», da Einaudi. Lo scrittore americano parla del suo ultimo libro

Don DeLillo nella sua casa  a Westchester County, New York, 2010

Don DeLillo nella sua casa a Westchester County, New York, 2010

Come sintomi che si riattivano sulla pagina, alcuni dei temi cari a Don DeLillo tornano a esplicitarsi, nel nuovo romanzo, in quanto portatori di un malessere diffuso: paura, minaccia, quotidianità intrisa di mistero, cascami tossici del capitalismo avanzato, che in Rumore bianco prendeva la forma di una enorme nuvola di veleni, e qui si traduce in un collasso tecnologico il cui esito finale è sintetizzato nel titolo: Il silenzio (traduzione di Federica Aceto, Einaudi, pp. 112, € 14,00). Prima del black out, che mette ogni fonte di energia a tacere, due coppie destinate a incontrarsi di lì a poco, si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.