closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Dominique Sanda, l’unica

Interviste. Ha rappresentato l'innocente bellezza degli anni '7', vive oggi in Argentina

«Dominique sta ancora riposando». Nell'appartamento palermitano che ospita Dominique Sanda, madrina dell'ultima edizione del Sicilia Queer Film Fest, squarci primaverili di palazzi panormiti filtrano dalle tende e nell'attesa del risveglio, tutto appare come un set magico, pre-esistente, perfettamente in grado di materializzare lo spirito di questa donna mentre, rubando qualche parola a Pessoa, la si immagina mollemente adagiata fra «quei tremolii tristi di una stranezza posticcia che incorporano in parole inattese un’anima ansiosa e funambola». Ed è davvero su quel crinale di splendore e decadenza, di sussurri e grida, che Dominique Sanda ha sempre volteggiato nei suoi movimenti, nelle sue...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.