closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Domestic workers, le alleanze possibili con i movimenti femministi

Politica. L'intersezionalità delle lotte fra donne di diversa origine, estrazione sociale, condizione economica, è uno dei temi più importanti dei movimenti femministi

Domestiche, badanti, cameriere, serve, tate, sguattere. Questi sono solo alcuni dei modi per nominare quello che, in modo non dissimile da quello sessuale, è, nel mondo, il mestiere più antico per le donne. Migranti, proletarie, indigene; donne che dalle periferie ogni mattina arrivano al centro di megalopoli per lavorare, o che vivono una vita nella stanza sul retro delle ville di lusso che puliscono durante il giorno. Figure liminali fra mondi altrimenti separati, «inviate» dal margine dei quartieri popolari per conoscere e soddisfare i bisogni delle classi dominanti – in una dialettica fra potere e dipendenza – ma anche viste...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.