closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Dobbiamo proteggere chi fugge»

Intervista. Carlotta Sami, portavoce italiana dell’alto commissariato per i rifugiati (Unhcr)

Carlotta Sami, portavoce italiana dell'Unhcr

Carlotta Sami, portavoce italiana dell'Unhcr

«Se ragioniamo in termini di assetti geopolitici è impossibile non vedere come in quest’ultimo anno la situazione sia molto peggiorata. La comunità internazionale deve spiegare alle popolazioni che non c’è una guerra, non ce ne sono due, ma siamo di fronte a una serie di conflitti nuovi, vecchi e comunque irrisolti che stanno provocando un disastro umanitario. I Paesi industrializzati, e prima di tutto l’Europa, hanno il dovere di dare protezione a chi fugge da questi conflitti». Carlotta Sami è la portavoce italiana dell’Unhcr, l’alto commissariato dell’Onu per i rifugiati. Ieri anche lei si trovava a Lampedusa per commemorare il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.