closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Divina Duse sulle punte

A teatro. Alessandra Ferri in una nuova coreografia di John Neumeier insieme all’Hamburg Ballett che ha debuttato in prima assoluta al Staatsoper di Amburgo

Alessandra Ferri e Karen Azatyan

Alessandra Ferri e Karen Azatyan

Una lunga fila di sedie da cinema è disposta di sbieco, rivolta verso lo sfondo, sulla sinistra del palcoscenico. Di fronte, su un grande schermo, scorrono le immagini sgranate di un vecchio film muto. La protagonista ha i capelli argentei, un po’ scomposti, con dolore sta per lasciare il figlio. Dalla fila di sedie da cinema un’altra donna, vestita di scuro, guarda, come noi del pubblico, le immagini. Ne scorgiamo il profilo, il braccio che si allunga sulla fila di sedie, l’intensità di un volto che è racconto interiore. Il film è Cenere, del 1916, con Eleonora Duse. L’artista in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi