closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Divaricazioni generazionali nell’assalto al cielo

NARRATIVA. «Morte ai vecchi», un romanzo di Franco Berardi e Massimilano Geraci

L’Italia, si sa, è un Paese per vecchi. Da anni le statistiche Istat raccontano ogni mese la stessa mesta storia: quel pochissimo di lavoro in più che si trova va a unico vantaggio degli ultracinquantenni. Con sullo sfondo una simile realtà è inevitabile ritrovarsi a riflettere su un libro come il primo romanzo di Bifo, al secolo Franco Berardi, scritto a quattro mani con Massimiliano Geraci. SIN DAL TITOLO, Morte ai vecchi, (Baldini&Castoldi, pp.361, euro 16), quel libro sembra rinviare a un conflitto generazionale di stampo ben diverso da quelli che hanno segnato la seconda metà del secolo scorso. Il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi