closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Dissenso dello Stato

"Coordinamento per l’indipendenza sindacale delle forze di polizia». Un nome, un programma. Questa la sigla corporativa che ieri ha inscenato un’inaudita manifestazione di protesta sotto le finestre dell’ufficio di Patrizia Moretti, la madre di Federico Aldrovandi, ucciso da quattro poliziotti nella notte del 25 settembre di otto anni fa.  Aggrava la situazione il surreale battibecco tra il sindaco di Ferrara, sceso in piazza per porre fine all’ignobile gazzarra, e il difensore d’ufficio dell’onore perduto di quel gruppo di poliziotti, l’on. Potitto Salatto, sedicente rappresentante dell’Europa (vedere il video in rete, per credere) sceso in piazza con il Coisp. Non è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.