closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Dispositivi politici per rompere le maglie strette della Rete

Algoritmi del capitale. I social network e i Big Data sono da considerare gli esempi che meglio di altri illustrano le tendenze del capitalismo

A Matteo Pasquinelli va riconosciuto il merito di una costante attenzione critica verso la Rete. E in particolare, da alcuni anni a questa parte, sul legame ormai imprescindibile tra le attività in Rete e i processi di produzione della ricchezza. Sia che si parli dei «meccanismi di cattura» messi in campo dalle imprese che del doppio legame tra finanza, net-economy e cooperazione sociale dentro e fuori la Rete, Pasquinelli ha lavorato alla elaborazione di un’adeguata cassetta per gli attrezzi per la critica del «capitalismo da espropriazione». Di questa prassi teorica sono testimoni i libri Animal Spirits: A Bestiary of the...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.