closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Discesa nel mondo degli inferi per celebrare la vita nuova

Carnevale. Maschere, sfilate, burle e sovversione, un viaggio nella tradizione «pagana» dalla Sardegna a Venezia

Nel 2020 quaresima e quarantena erano cominciate insieme, il carnevale era arrivato e scappato veloce come un ladro, tra le polemiche: carri sì, carri no, e le feste? Le piazze?. Nel 2021 non se ne fa niente e tutti se ne sono fatti una ragione, più o meno, su tutta la penisola isole comprese; la mappa d’Italia mostra una costellazione molto popolosa di Carnevali: Ivrea, Santhià, Venezia, Viareggio, Cento, Fano, Putignano, Acireale, Tempio Pausania.. Tra i più famosi, anche se poi ogni regione ne vanta di meno noti ma ognuno con primati di antichità e motivi di suggestione. FESTE E...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi