closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Diritto all’aborto, le donne d’Irlanda contro l’ottavo emendamento

Strike4Repeal. Ultimatum al governo: basta rinvii, referendum entro l'8 marzo o sarà sciopero

Dublino, le attiviste di Strike4Repeal

Dublino, le attiviste di Strike4Repeal

L’8 marzo delle donne irlandesi sarà una giornata di sciopero e lotta contro l’ottavo emendamento (o articolo 40.3.3), la restrittiva legge sull’aborto che equipara il diritto alla vita della madre a quello del feto, stabilendo pene detentive fino a 14 anni per chi pratica aborti illegali. Una legge che costringe ogni anno migliaia di donne a utilizzare senza alcuna assistenza medica la pillola abortiva acquistata via internet. Almeno 12 donne al giorno scelgono invece di viaggiare a proprie spese in Inghilterra o Galles, dove l’interruzione di gravidanza è legale. L’ottavo emendamento della Costituzione proibisce infatti il ricorso all’aborto sul suolo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.