closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Direzioni opposte. Dopo Renzi in tv Martina apre la conta

Pd. Il reggente: «Impossibile guidare un partito in queste condizioni» Franceschini: «È ora di fare chiarezza». È rivolta contro l’ex segretario. Merola: «Un padroncino». Zingaretti: «Così si genera solo caos». Giovedì lo showdown

Maurizio Martina e Matteo Renzi

Maurizio Martina e Matteo Renzi

E conta sia. Renzi può vincerla, ma anche così spaccherà il partito. Aprendo il congresso un po’ in anticipo rispetto ai piani, visto che è ancora fresco di sconfitta elettorale e non ha ancora un candidato pronto per la segreteria. La sortita in tv da Fazio accende lo scontro nel Partito democratico. Diversi esponenti della ex maggioranza renziana vengono allo scoperto per chiedere «un chiarimento», cioè un voto nella direzione di giovedì. RENZI CHIUDE OGNI SPAZIO di dialogo con Di Maio e la prima reazione di Martina è evidentemente irata. «È impossibile guidare un partito in queste condizioni», dice il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi