closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Alias

Difendere la terra degli avi a Baghmara

India. Un reportage sul movimento sindacale che si oppone alla multinazionale mineraria inglese Vedanta Corporation

 Baba Chander Singh, membro della tribù dei Binjhal

Baba Chander Singh, membro della tribù dei Binjhal

«Non possiamo permettere lo sfruttamento e la svendita della nostra sacra terra, conquistata con il sangue e le lacrime di Veer Narayan Singh. Sarebbe una ferita all’onore e alla memoria di noi indigeni». Rajim Tandi leader del movimento Dalit Adivasi Munch e Dharam Singh capo del villaggio di Baghmara, si battono contro la multinazionale indiana Vedanta a protezione delle loro terre. Risiedono nel villaggio di Sonakhan («sona» in hindi significa oro), a 100 km dalla capitale dello stato federale del Chhattisgarh, India centrale, una distesa di terreno rossiccio, appezzamenti coltivabili e un insieme di case in mattone e fango. Tutto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi