closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Dietro la querelle il vuoto di prospettiva

Cabina di regia . Se tra vent’anni (non settanta) guarderemo indietro a come l’Italia ha affrontato l’evento del secolo cosa potremo dire?

Dietro la querelle sulla «cabina di regia» ci sarebbe in realtà una questione molto seria, al di là delle illazioni che si possono fare sui veri motivi che agitano la polemica in corso. Perché la necessaria discussione sulle scelte, gli indirizzi e la gestione del Paese in una fase difficilissima ed eccezionale non può essere de-rubricata a mera disputa nelle stanze alte del Palazzo. La Storia è un fiume in piena e questa pandemia è uno di quegli eventi che ne cambiano il corso, lasciandovi un segno. Si è spesso fatto ricorso alla metafora bellica per evidenziare i due lati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi