closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Dietro la popolarità di Hamas i gravi errori di Abu Mazen»

Intervista. L'analista Hamada Jaber: la decisione di Abu Mazen di rinviare le elezioni palestinesi è un fattore centrale di ciò che vediamo in questi giorni.

Quanto avvenuto ieri sulla Spianata della moschea di Al Aqsa a Gerusalemme è la rappresentazione dell’enorme popolarità conquistata tra i palestinesi dal movimento islamico durante l’escalation militare e del crollo della credibilità dell’Autorità nazionale palestinese (Anp) del presidente Abu Mazen. La folla ha costretto il Mufti, Mohammed Hussein, nominato dall’Anp, ad interrompere il sermone del venerdì e a lasciare il luogo sacro tra offese e  slogan come «Siamo tutti soldati di Mohammed Deif», il capo del braccio armato di Hamas. Ne abbiamo parlato con Hamada Jaber, analista del Palestinian Center for Policy and Survey Research di Ramallah, Hamas sta incassando,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.