closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Didi, prima Ipo da record poi congelata dal Pcc

Cina. L’azienda leader del «ride-hailing» esclusa dagli app store. La sfida ai big tech continua

Nel traffico caotico di una metropoli cinese all’ora di punta, la soluzione più comoda è a portata di smartphone. Basta un gesto per chiamare, pagare e attendere il proprio autista personale. In Cina non si chiama un taxi. Non si chiama un Uber. Si chiama un Didi. Ma a partire da domenica 4 luglio, l’applicazione di ride-hailing più famosa della Repubblica Popolare non compare più negli stores dei principali cellulari cinesi. A congelarla, l’inarrestabile Cyberspace Administration of China, l’apparato per la sicurezza informatica cinese. La settimana scorsa Didi Global aveva ricevuto una quotazione iniziale a Wall Street tra le più...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.