closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Diario del tempo, autonalisi domestica

Teatro. Il nuovo spettacolo di Lucia Calamaro con Federica Santoro e Roberto Rustioni riapre l'India, lo spazio nella capitale inventato da Martone. Ma intorno è ancora un cantiere

Riapre l’India, dopo annosi lavori, ma la felicità è presto strozzata dall’ingresso in quello spazio «inventato» da Mario Martone una quindicina d’anni fa. Il cantiere è ancora aperto con le sue voragini e i suoi antri, per entrare bisogna circumnavigare un ampio perimetro, l’atmosfera è un po’ troppo Blade Runner. Ma una sala è pronta, e forse è giusto che quello spazio privilegiato ricominci a funzionare. Ben due teatri stabili (quello di Roma e quello dell’Umbria) si sono associati nella produzione della novità italiana in scena, Diario del tempo. L’epopea quotidiana (fino al 19 ottobre). Lucia Calamaro firma una nuova...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.