closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Di Maio: “Ridurre il numero dei rinnovi dei contratti a termine”

Propositi. Nota congiunta Ministero del lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal: l'80% dei nuovi contratti è a a termine. Come il governo intende cambiare il Jobs Act, senza toccare l'abolizione dell'articolo 18

Il ministro del lavoro e vice premier Luigi Di Maio

Il ministro del lavoro e vice premier Luigi Di Maio

Nel giorno in cui la nota congiunta firmata dal suo ministero con l’Istat, l’Inps, l’Inail e l’Anpal ha confermato che l’80% dei nuovi contratti a termine il ministro del lavoro Luigi Di Maio ha confermato che il governo modificherà i pilastri del decreto Poletti del 2014, uno dei motori del record di contratti precari registrato negli ultimi anni. Il governo intende ridurre le proroghe da cinque a quattro nei 36 mesi di durata del contratto a tem,po determinato e punta a reintrodurre attraverso il «decreto dignità» annunciato da Di Maio le «causali» limitatamente a tre ragioni: tecnico- produttive, organizzative e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.