closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Di Maio: “L’Italia importa criminali dalla Romania”

5 Stelle. Con un post sbadatamente razzista su facebook il vice presidente della Camera provoca la reazione dell'ambasciatore rumeno e della comunità straniera più numerosa in Italia. Si scatenano anche i politici del Pd, gli stessi che hanno appena votato il decreto legge razziale Minniti-Orlando sull'immigrazione

Beppe Grillo non ha bisogno di consigli. Però qualcuno dovrà pur suggerire ai suoi sottoposti, specie quelli più in vista, come Luigi Di Maio, a contare fino a nove milioni prima di emettere un fonema, o di mettere due righe per iscritto sui social dove è più facile lasciarsi andare. Se non altro per rispetto al numero degli elettori che oggi sarebbero anche disposti a dargli il voto. E, in questo caso, per rispetto della più numerosa comunità straniera presente in Italia (i rumeni sono 1 milione e 151.395, il 22,9% di tutti gli stranieri residenti). Cosa ha detto questa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.