closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Di Giacomo verista noir

Il libro. «Mattinate napoletane», Polidoro Editore

«Paesaggio e umore sono raccolti in un silenzio irreale, in cui la malinconia ha un suono cosmico, l’accento di un Leopardi idealmente melico: che è l’immagine più pura della lirica digiacomiana», asserzione pasoliniana che ben rappresenta la forza poetica e narrativa di Salvatore Di Giacomo (Napoli 1860/1934). Essenza che si riscontra in «Mattinate napoletane» (Polidoro Editore, 2021) con la prefazione di Marco Perillo. Il libro, la cui prima edizione risale al 1886, è costituito da quindici racconti quasi tutti drammatici, in cui egli acquisisce la fama di narratore con la determinazione di descrivere l’indigenza e le sofferenze della realtà partenopea....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.