closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
ExtraTerrestre

«Dermatiti e sostanze tossiche, da pediatra consiglio i lavabili»

A gennaio 2019, dopo due anni di ricerche, l’Agenzia nazionale di sicurezza sanitaria francese (Anses) ha lanciato l’allarme su decine di molecole trovate sui pannolini monouso, tra cui glifosato e altre potenzialmente cancerogene, (idrocarburi aromatici, diossine e furani). Gli esperti lamentano una mancanza di trasparenza da parte di tanti produttori che non forniscono informazioni precise sulla composizione dei loro pannolini. Abbiamo chiesto a Elena Uga, presidente gruppo Pump (Pediatri per un mondo possibile) dell’Acp, cosa ne pensi.

«È molto preoccupante. Alcune sostanze tossiche come il tributilstagno (TBT), probabile causa di irritazioni cutanee e danni neurologici, sono state individuate in alcuni pannolini usa e getta. Anche se non vi è la prova di danni provocati da questa sostanza o sostanze simili sui bambini sembra a noi necessario adottare un principio di precauzione. Inoltre sono stati segnalati casi di dermatiti da contatto conseguenti alle sostanze plastiche contenute nei pannolini usa e getta. È dimostrato che l’uso dei pannolini usa e getta aumenta di circa un grado la temperatura della regione genitale, rispetto all’uso dei lavabili. Sappiamo che le cellule riproduttive contenute nei testicoli sono molto sensibili al calore. Quindi, anche se non ci sono prove dirette, non è possibile escludere la correlazione tra l’aumento di utilizzo dei pannolini lavabili l’incremento di sterilità maschile negli ultimi decenni. Come pediatra, sia io sia i miei colleghi, consigliamo i lavabili.

Ogni quante ore vanno cambiati i pannolini lavabili e quelli usa e getta?

I pannolini lavabili, essendo meno assorbenti, ovviamente andranno cambiati spesso, diciamo ogni 2-3 ore soprattutto nel bambino piccolo. C’è da dire che la dermatite da pannolino è probabilmente legata al ristagno di urine e feci e quindi dipendente dal numero di cambi, quindi l’indicazione corretta sarebbe di cambiare altrettanto spesso anche un pannolino usa e getta per ridurre il ristagno di feci e urine a contatto con la pelle.

È vero che lo spannolinamento viene anticipato con i lavabili?

Anche se non esistono prove certe, è stato ipotizzato che la superassorbenza dei pannolini usa e getta, dovuta all’utilizzo dell’acido poliacrilico, determini nel bambino la mancata sensazione di bagnato che comporterebbe il ritardo, riscontrato nelle ultime generazioni, nell’acquisizione del controllo degli sfinteri.


La nostra rivoluzione.

In questi giorni di emergenza abbiamo deciso di abbassare il paywall rendendo il nostro sito aperto, gratuito e accessibile a tutti.
Non avremmo potuto farlo da soli: migliaia di lettori ogni giorno sostengono il manifesto acquistandolo in edicola o abbonandosi on line.

Oltre al giornale di oggi, stiamo lavorando anche a quello del futuro.

Nel 2021 compiremo i 50 anni in edicola e vogliamo far crescere insieme questo esperimento unico di informazione libera, critica e autofinanziata dai lettori.

Vogliamo un sito grande, che rispetti la privacy e metta al centro i lettori. Un sito coinvolgente e partecipato, dove sia possibile informarsi liberamente e “formarsi” come comunità.

Vuoi partecipare alla costruzione del nuovo manifesto?

ACQUISTA L’ABBONAMENTO DIGITALE SPECIALE
3 SETTIMANE A 10 €

entrerai nella “comunità dei lettori” che lavoreranno con noi per disegnare il giornale del futuro

ABBONATI
Scegli una diversa formula di abbonamento | Scopri la campagna