closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Democristiani tedeschi a rischio implosione

Germania, verso le elezioni del 26 settembre. Merkel si chiama fuori dalla disputa per la cancelleria tra il segretario Cdu, Armin Laschet, e il leader Csu, Markus Söder

Il segretario Cdu, Armin Laschet, e il leader Csu, Markus Söder

Il segretario Cdu, Armin Laschet, e il leader Csu, Markus Söder

«Ho voluto, voglio e vorrò restarne fuori». Angela Merkel risponde alla domanda che da tre giorni in Germania si fanno tutti: la sfida per diventare il candidato-cancelliere dell’Union tra il segretario Cdu, Armin Laschet, e il leader Csu, Markus Söder, farà esplodere i democristiani? Le premesse ci sono tutte: da una parte il presidium della Cdu ha manifestato il suo appoggio al governatore del Nordreno-Vestfalia, discepolo di Merkel; dall’altra i Gruppi regionali di Schleswig-Holstein, Baden-Württemberg, Brandeburgo, Renania-Palatinato, Bassa Sassonia e Turingia, oltre al capogruppo Cdu in Sassonia e all’intera Csu, tifano per il premier della Baviera. Per sbrogliare la matassa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi