closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Democrazia tradita», a Tunisi monta la protesta

Tunisia. Secondo fine settimana di mobilitazioni contro il presidente Saied: da 500 persone a 3mila. E in piazza non c'è più solo Ennahda. Che intanto perde pezzi: dimissioni di massa contro il leader del partito islamista

Domenica a Tunisi: «Basta golpe»

Domenica a Tunisi: «Basta golpe»

Costituzione sospesa e prossima a essere emendata. Pieni poteri estesi a colpi di decreti presidenziali. Un parlamento ormai dimenticato e deputati che hanno perso ogni sorta di garanzia (qualcuno sta già cercando un nuovo lavoro). IN UNA SETTIMANA lunghissima per le istituzioni tunisine il presidente Kais Saied ha messo fine al processo democratico post 2011. Lo ha fatto prima con un discorso alla nazione da Sidi Bouzid - la città simbolo della cosiddetta Rivoluzione dei gelsomini - e in seguito ha emanato un decreto composto da 23 articoli in cui è diventato legislatore e controllore della Tunisia. Domenica scorsa le...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.