closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Democrazia e Usa, a furia di esportarla ne rimane poca

Il Summit voluto da Biden. E l’idea che a spiegarcela siano Modi, Bolsonaro o Erdogan (invitati) è fastidiosa

Le proteste fuori dal summit

Le proteste fuori dal summit

Si è chiamato «Summit for democracy», è stato voluto dagli Usa ed è stato un vertice mondiale in teleconferenza sulla «peggior forma di governo tranne tutte le altre», per citare l'arcinota definizione di Churchill. Due giorni di interventi, conclusi ieri dal presidente americano Joe Biden. Convocazione a inviti, decisi dalla Casa Bianca e non proprio selezionatissimi: 100 «invitati» - manco li potevano chiamare stati, perché ce n'era qualcuno come il Kosovo che non tutti riconoscono – sui quasi 200 paesi dell'Onu. Non c'erano Cina e Russia, e questo scavare un solco tra «noi» e «loro» è forse il vero significato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.