closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Demirtas rischia 5 anni, caccia all’ex star turca Sukur

Turchia. Il leader del partito pro-kurdo Hdp e il parlamentare Onder accusati di «propaganda terroristica» a favore del Pkk. Mandato d’arresto per l’ex calciatore per legami con Gülen. Ankara: «Più vicini all’estradizione»

Il co-segretario dell'Hdp, Selahattin Demirtas

Il co-segretario dell'Hdp, Selahattin Demirtas

La firma con cui presidente Erdogan ha ratificato la legge che cancella l'immunità parlamentare era stata apposta il 7 giugno. Una legge che aveva proposto lui stesso. Ieri si è concretizzata nella prima inchiesta contro due parlamentari turchi: insieme al regista Sirri Sureyya Onder, deputato dell'Hdp (Partito Democratico dei Popoli, formazione di sinistra pro-kurda), c'è ovviamente il co-segretario Selahattin Demirtas. Sulla sua testa pesano innumerevoli fascicoli: è stato accusato di tutto, tradimento, sostegno ad organizzazione terroristica, incitamento alla violenza, attacco alla costituzione. Ieri, un altro fascicolo si è aggiunto alla lista, il primo dopo la cancellazione dell'immunità e dunque il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.