closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Delrio: noi non nemici del sindacato. Ma chi starà a Roma crea imbarazzo

Democrack. Al senato il gruppo Pd decide: zero sanzioni ai dissidenti. Resta il caso Tocci, che non ritira le sue dimissioni

Il sottosegretario Graziano Delrio

Il sottosegretario Graziano Delrio

Alla vigilia il derby Leopolda-Cgil i toni dei renziani sulla piazza sindacale si fanno cauti. Si alzano invece quelli dei dem in dissenso con le politiche economiche del governo. La Leopolda «alimenta l’idea che c’è un segretario che non crede fino in fondo al progetto del Pd», attacca Alfredo D’Attorre. Il drappello dei filo-Cgil si è dato appuntamento sabato mattina sotto lo striscione dei poligrafici dell’Unità. Oltre D’Attorre arriveranno Fassina, Cuperlo, Civati, Bindi, i due ex segretari Cgil Sergio Cofferati e Guglielmo Epifani. Andare in una piazza poco simpatizzante con il governo è una scelta delicata, per loro; anche se...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.