closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Delocalizzazioni, Timken conferma

Brescia. A rischio 106 operai, un'altra azienda del settore automotive che sposterà la produzione in Romania

Un’altra multinazionale che se ne va. La Timken, impresa metalmeccanica di Villa Carcina (Brescia), ha confermato la chiusura dello stabilimento e il conseguente licenziamento dei 106 lavoratori. Nel vertice che si è tenuto in videoconferenza nella sala consiliare del Comune lombardo, l’azienda americana produttrice di cuscinetti per il comparto dell’automotive ha ribadito la decisione annunciata il 19 luglio. Nessun ripensamento, dunque, bensì la volontà di dismettere l’impianto. Al ritorno dalle ferie, che si chiudevano formalmente il 20 agosto, i dipendenti hanno quindi trovato l’amara sorpresa. Ora la decisione aziendale, pronunciata direttamente dal presidente europeo della multinazionale Andy Dillon nel corso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.