closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Def e Alitalia, i nodi rimandati al prossimo governo

Consiglio dei ministri. Varato il documento di economia e finanza: la prima sfida della legge di Bilancio sarà la sterilizzazione degli aumenti Iva. Un decreto rinvia a ottobre la vendita della compagnia di bandiera

Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan

Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan

Il consiglio dei ministri ieri ha approvato il Def, in vista della prossima legge di Bilancio, ma quest’anno con un carattere prettamente «tecnico»: gli impegni più di sostanza, e politici, vengono rinviati chiaramente al prossimo esecutivo. Prorogata di sei mesi anche la cessione di Alitalia, con un decreto che ha rinviato al 31 ottobre la procedura di vendita e al 15 dicembre il termine del rimborso del prestito ponte. La «gatta a pelare» prioritaria del prossimo governo - a parte l’eventuale realizzazione delle promesse elettorali - sarà la sterilizzazione dell’Iva: che quest’anno il Def incorpora a partire dal gennaio 2019,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi