closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Decreto dignità, Camusso (Cgil): chiamatelo «Decreto Di Maio»

Lo scontro. I sindacati bocciano il provvedimento del governo. La stretta sui contratti è "poco coraggiosa", mentre l'estensione dei voucher in agricoltura e turismo è "una schifezza". Manca una vera svolta sul lavoro: "Dovevano cambiare il mondo ma di coraggio ne hanno ben poco"

Susanna Camusso, segretaria generale della Cgil

Susanna Camusso, segretaria generale della Cgil

«La parola dignità è molto importante, bisognerebbe usarla con la giusta misura - ha detto Susanna Camusso, segretaria generale della Cgil ieri a una festa del sindacato a Massa Carrara - La mia sensazione è che ormai il decreto non sia all'altezza di usare il nome dignità. Quindi permettetemi di chiamarlo decreto Di Maio che forse permette di ricondurlo alla sua immediata natura», ha aggiunto Camusso specificando che, comunque, «non è una rivoluzione». La Cgil continua l’offensiva contro il «decreto dignità» che arriverà in aula alla Camera domani per essere discusso e approvato, in prima lettura, entro giovedì 2 agosto....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.