closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Decreto crescita», il giorno del giudizio. Salvo intese

I litiganti del governo impegnati oggi sulle norme per i «truffati delle banche», Alitalia e «Salva Roma». Provvedimento omnibus dal quale il ministro Tria si aspetta «effetti, ma non così forti»

Manifestazione dei truffati dalle banche venete

Manifestazione dei truffati dalle banche venete

Tutti i principali nodi non affrontati il 4 aprile scorso, giorno della prima approvazione del «decreto crescita», non sono stati ancora sciolti. Anzi, si sono complicati con i casi Siri e Raggi, mentre la campagna elettorale per le europee incombe nella guerriglia tra Lega e 5 Stelle. Oggi il governo «salvo intese» sarà impegnato a trovare un senso nelle norme sui «truffati dalle banche», l’Alitalia e il «Salva Roma». ULTIMO PER ORDINE di rissa è il salvataggio del debito della Capitale detto «Salva Roma». Il provvedimento è stato bocciato dal ministro dell’interno che si fa fotografare con il mitra. «A...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.