closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Decapitato Sotloff, nuovo messaggio dell’Isis a Obama

Iraq. Maliki rivendica la liberazione di Amerli, dove a combattere c'erano Iran e al-Sadr. Contratto tra Arabia Saudita e Francia: armi per 2,3 miliardi di euro

Il secondo giornalista statunitense in mano all'Isis, Sotloff

Il secondo giornalista statunitense in mano all'Isis, Sotloff

La guerra tra Isis e Stati Uniti vive un’altra barbarie: ieri sera il secondo ostaggio statunitense, il reporter Steven Sotloff, sarebbe stato ucciso dai miliziani di al-Baghdadi. Decapitato, come prima il giornalista James Foley. Un video mostrerebbe un miliziano vestito di nero uccidere con un coltello Sotloff in un luogo desertico, probabilmente in Iraq. Per ora non ci sono conferme dell’esistenza del video, nuovo messaggio-minaccia a Washington, impegnata negli ultimi giorni in raid per la liberazione della città sciita turkmena di Amerli, dove lunedì è andata in scena la guerra civile irachena, la stessa che infiamma Baghdad di esplosioni e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.