closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

De Magistris lancia il «ponte nazionale» con le sinistre europee

Dema. Venerdì l'assemblea congressuale che guarda a Diem 25, la lista transnazionale che competerà alle europee 2019, tenuta a battesimo da Yanis Varoufakis, Benoit Hamon e dallo stesso sindaco

Napoli, Luigi De Magistris in piazza Municipio

Napoli, Luigi De Magistris in piazza Municipio

Venerdì al cinema Modernissimo di Napoli ci sarà l’assemblea congressuale di Dema, il movimento del sindaco Luigi de Magistris. L’appuntamento servirà ad avviare la discussione su temi come ambiente, lavoro, Mezzogiorno, migranti, mafie seguendo un doppio binario: le città con gli organismi istituzionali e i territori con i loro attivisti. Farne la sintesi è l’idea di Dema e in particolare di Carmine Piscopo, uno dei coordinatori del movimento e assessore all’Urbanistica di Napoli. Sabato poi si passerà agli organismi con la rielezione, scontata, del presidente, Luigi de Magistris, mentre il fratello Claudio lascerà il ruolo di segretario per tornare alla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi