closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

De Luca perde pezzi, Pd nel caos a Napoli

Campania. Dopo pochi mesi lascia il capo della segreteria del governatore, un fedelissimo. Voci di tensioni e paura per un'inchiesta. In città aumenta la confusione del partito a caccia di un candidato sindaco per fermare il ritorno di Bassolino

Nello Mastursi, fedelissimo del presidente campano Vincenzo De Luca, ha ufficializzato ieri le sue dimissioni da capo della segreteria del governatore. La lettera è stata firmata sabato sera e consegnata lunedì al protocollo. La decisione sarebbe maturata per «motivi personali»: l’importante incarico in regione rende impossibile ricoprire il ruolo di responsabile dell’organizzazione del Pd campano. Avviata la macchina regionale, Mastursi ha scelto il partito. Questa la motivazione ufficiale, altre interpretazioni sono possibili. Le voci sono cominciate a girare già da domenica, divise secondo tre correnti di pensiero. Mastursi (insieme al vicepresidente Fulvio Bonavitacola) è uno dei più fedeli collaboratori dell’ex...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.