closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Dazi evasi, l’Europa presenta il conto a Londra

Theresa May

Theresa May

Con l'invio di un parere motivato, Bruxelles passa alla seconda e penultima fase nella sua procedura di infrazione contro Londra, per non aver messo a disposizione del bilancio dell'Unione europea dazi doganali, tra novembre 2011 e ottobre 2017, con perdite stimate in 2,7 miliardi di euro. La decisione è stata assunta su proposta del commissario europeo per il bilancio Oettinger. La procedura era stata avviata nel marzo 2018, dopo che un rapporto dell'Olaf aveva svelato come gli importatori nel Regno Unito evadevano una grande quantità di dazi doganali, utilizzando fatture false. Ulteriori ispezioni della Commissione europea avevano poi confermato la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.